Russia-Ucraina: distensione e dialogo unica via d’uscita

L’eurogruppo La Sinistra chiede ai leader dell’UE di lavorare per evitare un’ulteriore escalation e uno scontro con la Russia e di perseguire una politica d’immediata riconciliazione, in modo da evitare la guerra e di garantire la sicurezza in Europa.

La Russia e gli USA sono impegnati in strategie irresponsabili e rischiose, che possono condurci al disastro. Entrambe le parti devono desistere dall’esacerbare la situazione e i leader dell’UE devono raddoppiare gli sforzi per assicurare il raggiungimento di una soluzione pacifica.

Per La Sinistra, un’ulteriore espansione della Nato dev’essere esclusa, perché ciò fa aumentare la tensione. La Russia deve garantire il rispetto dei suoi vicini e una coesistenza pacifica con loro.

Uno scontro militare sarebbe un disastro umanitario inimmaginabile e dev’essere evitato ad ogni costo. Per le due parti questo è il momento per impegnarsi nella diplomazia, per mostrare solidarietà internazionale e per intensificare il dialogo a tutti i livelli per risolvere la crisi.

Traduzione dall’inglese di Giuseppe Liguori dal sito:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.